mail unicampaniaunicampania webcerca

    Ricerca

    Il Dipartimento della Donna, del Bambino e di Chirurgia Generale e Specialistica dell'Università degli studi della Campani Luigi Vanvitelli svolge, promuove e sostiene attività di ricerca nei settori MED 38 (Pediatria), MED 40 (ginecologia ed ostetricia), MED 41 (anestesia e rianimazione), MED 24 (urologia), MED 20 (chirurgia pediatrica e infantile).

    ISI-WEB: Pediatrics, Hematology, Endocrinology and Metabolism, Oncology, Allergy and Immunology, Surgery, Medicine Research & Experimental, Phaemacology & Pharmacy, Cell Biology, Obstetrics and Gynecology, Reproductive biology, Andrology, Developmental Biology.

    I settori ERC in cui operano i gruppi di ricerca afferenti al Dipartimento sono: LS2_3, LS4, LS4_1, LS4_3 , LS4_4, LS4_5, LS6, LS6_12, LS7_3 , LS7_4.

    Tale attività è orientata all’integrazione costante tra ricerca di base e sperimentazione clinica e si avvale di laboratori avanzati (laboratorio di Biologia della Riproduzione e il Laboratorio di biologia molecolare e cellulare) e di metodiche innovative. Le diverse competenze del personale ricercatore afferente al Dipartimento garantiscono attività di ricerca, innovazione e sviluppo sperimentale fortemente interdisciplinari. La ricerca come attività strategica e i risultati da essa provenienti nei diversi campi di interesse hanno riscontro sia a livello con la collaborazione sia a studi clinici nazionali ed internazionali e con la collaborazione con enti di ricerca nazionali.

    Delegata per la Ricerca Francesca Rossi 


    Commissione di Dipartimento

    Prof. Caterina Pace 
    Prof. Francesca Rossi
    Prof. Luigi Cobellis

    Obiettivi

    • Attività di ricerca premiali messe in atto direttamente dal Dipartimento: numero di assegnisti finanziati direttamente con fondi del Dipartimento o con fondi esterni aggiuntivi
    • Aumento delle collaborazioni interdipartimentali
    • Distribuzione delle risorse per la ricerca sulla base di meccanismi premiali accertabili

    Attività di ricerca premiali messe in atto direttamente dal Dipartimento: numero di assegnisti finanziati direttamente con fondi del Dipartimento o con fondi esterni aggiuntivi

    Il Dipartimento pone grande attenzione ad una politica di premialità, mediante un aumento del numero di assegni di ricerca provenienti da convenzioni/progetti erogati dal Dipartimento. 

    Aumento delle collaborazioni interdipartimentali
    La “natura” stessa del Dipartimento conferisce alla ricerca un buon livello di interdisciplinarietà e di traslazionarità.  La presenza di cinque diversi SSD rappresenta un terreno fertile per la creazione di sinergie progettuali che possano meglio rispondere alle tematiche sfidanti dei bandi competitivi attuali.
     

    Distribuzione delle risorse per la ricerca sulla base di meccanismi premiali accertabili

    Il Dipartimento formalizza un percorso di premialità dei ricercatori migliori finalizzato a sviluppare collaborazioni tra loro e le componenti meno attive del Dipartimento, inoltre, sulla base di meccanismi premiali accertabili, distibuisce risorese per la ricerca ai reclutati/neoassunti sulla base di meccanismi premiali accertabili.

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype